Varo del transatlantico Titanic

Il 31 maggio 1911 dai cantieri navali di Belfast (Irlanda del Nord) avviene il varo dello scafo d’acciaio del Titanic: progettisti ed operai riescono a costruire la più grande nave di tutti i tempi, usando tutti gli accorgimenti possibili, per farne una struttura veloce e sicura. Il  16 marzo 1909 inizia  la costruzione della più grande e, di gran lunga, la più lussuosa nave dell’epoca. Il Titanic  costa circa un milione e mezzo di sterline vale a dire sette milioni e mezzo di dollari del 1912 (cioè oltre 400 milioni di dollari del giorno d’oggi). Il Titanic entra nella storia perché durante il suo viaggio inaugurale (da Southampton (Inghilterra) a New York (New York, Usa), via Cherbourg (Francia), entra in collisione con un iceberg alle 23:40 (ora della nave) di domenica 14 aprile 1912. L’impatto provoca l’apertura di alcune falle lungo la fiancata destra del transatlantico, che affonda 2 ore e 40 minuti più tardi (alle 2:20 del 15 aprile) spezzandosi in due tronconi. Muoiono 1523 passeggeri.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply