410 anni fa muore Santa Maria Maddalena de’ Pazzi

Il 25 maggio 1607 muore a Firenze Santa Maria Maddalena de’ Pazzi. Caterina de’ Pazzi nasce il 2 aprile 1566 a Firenze ed è avviata alla vita religiosa. Entra nell’ordine delle carmelitane nel monastero di Santa Maria degli Angeli a Firenze e prende l’abito nel 1583 adottando il nome di Maria Maddalena. Caduta malata, ha esperienze estatiche protrattesi per molti anni, durante i quali comincia a dettare alle consorelle lettere, avvisi, raccomandazioni, memorie e soprattutto i resoconti delle sue visioni e delle sue estasi, raccolti in cinque volumi. Viene beatificata l’8 maggio 1626 da Papa Urbano VIII e canonizzata il 22 aprile1669 da Papa Clemente IX.

Dieci anni fa il Fianna Fail vince le elezioni con Bertie Ahern

Il 24 maggio 2007 a Dublino (Irlanda) le eiezioni politiche confermano la vittoria del Fianna Fail con il 41,6% di voti e 77 seggi seguito dal Fine Gael (27,3% e 51 seggi) e dal Partito laburista (10,13% e 20 seggi). Il Fianna Fail ha la maggioranza assoluta e quindi il suo leader Bertie Ahern viene riconfermato Primo Ministro. Il 7 maggio 2008 Ahern verrà sostituito dal compagno di partito Brian Cowen.

30 anni fa, Tennis: nasce Fabio Fognini, numero uno azzurro

Il 24 maggio 1987 nasce a Sanremo (Imperia) il tennista Fabio Fognini, numero uno azzurro. Fognini diventa professionista nel 2002 ma inizia a vincere nel 2013 e aggiudicandosi Stoccarda (Germania) e Amburgo (Germania) diventa il secondo italiano di sempre, dopo Adriano Panatta, ad aggiudicarsi due tornei consecutivamente. Nei tornei del Grande Slam vanta come miglior risultato i quarti di finale al Roland Garros 2011.Nel doppio vince 3 tornei ATP in coppia con Simone Bolelli, tra cui anche il Grande Slam degli Australian Open 2015; sono così la prima coppia italiana a vincere uno Slam nell’Era Open in campo maschile. Prima di loro, a riuscire nell’impresa Nicola Pietrangeli e Orlando Sirola negli Internazionali di Francia 1959. I quattro successi di Fognini sono tutti sulla terra rossa. La sua migliore posizione nel ranking Atp è il 7 ottenuto il 20 luglio 2015 mentre al 15 maggio 2017 è n.29. Fognini sposa l’1 giugno 2016 Flavia Pennetta, trionfatrice agli Us Open 2015 battendo, in una clamorosa finale tutta italiana, Roberta Vinci. Il 19 maggio 2017 nasce a Barcellona (Spagna) il suo primogenito Federico,

40 anni fa approvata la “legge Ossola” per il commercio estero

Il 24 maggio 1977 viene approvata a Roma la legge 227, cosiddetta “legge Ossola”: dispone in merito al finanziamento e all’assicurazione dei crediti inerenti alle esportazioni di merci e servizi, all’esecuzione di lavori all’estero, nonché alla cooperazione economica e finanziaria in campo internazionale. Le finalità perseguite sono: a) la concessione di finanziamenti agevolati alle esportazioni con pagamento dilazionato, realizzati tramite le tecniche del credito fornitore e del credito acquirente; b) offrire la possibilità di fruire della copertura assicurativa dei rischi politici, catastrofici, commerciali e di cambio, attraverso l’istituzione di un apposito organismo, la Sace.

80 anni fa voti perpetui per Madre Teresa di Calcutta

Il 24 maggio 1937 a Darjeeling (India) suor Teresa, che diverrà la celebre e venerata Madre Teresa di Calcutta, fa la professione dei voti perpetui presso le Suore di Loreto. Agnes Gouxha di Bojaxhiu nasce il 26 agosto 1910 a Skopje (ex Jugoslavia), . Entrata nel 1928 nell’ordine di Santa Maria di Loreto, è inviata a Calcutta (India) dove si occupa della cura dei moribondi e dei senza tetto. Nel 1948 fonda l’ordine delle Missionarie della Carità, riconosciuto ufficialmente nel 1965. Per la sua opera caritativa nel 1979 è insignita del premio Nobel per la pace. Madre Teresa muore il 5 settembre 1997 a Calcutta. Viene beatificata il 19 ottobre 2003 da Papa Giovanni Paolo II e proclamata santail 4 settembre 2016 da Papa Francesco.

Dieci anni fa muore Gennaro Auricchio, presidente dell’omonima azienda di formaggi

Il 23 maggio 2007 muore a Cremona l’imprenditore Gennaro Auricchio, sviluppa l’azienda casearia di famiglia rendendo i suoi prodotti, in particolare il provolone, celebri in tutto il mondo. Auricc hio nasce il 4 ottobre 1914 a Collecchio (Parma) e inizia a lavorare negli anni Trenta nell’azienda del nonno che produce latticini. Negli anni Cinquanta diffonde in tutto il mondo il provolone piccante. La Auricchio, di cui è per più di quarant’anni consigliere d’amministrazione, diventa rapidamente leader nel suo settore. Il 21 dicembre 1992 diventa presidente ed in questa veste continua l’espansione dell’impresa acquisendo nel 1997 la divisione prodotti ovini della Locatelli dalla Nestlè Italia, oltre al marchio Locatelli per gli Stati Uniti.

Dieci anni fa, Calcio: il Milan vince la sua settima Champions League

Il 23 maggio 2007 a Atene (Grecia) il Milan vince la Champions League: nella finale disputata allo Stadio Olimpico batte infatti il Liverpool per 2-1 con una doppietta di Filippo Inzaghi, cui fa seguito un gol di Dirk Kuijt. Per il Milan è il 7° successo nella competizione nella sua undicesima finale. Per il Liverpool è la seconda sconfitta su sette finali disputate. I precedenti successi rossoneri sono: nel 1963 contro il Benfica, nel  1969 contro l’Ajax, nel  1989 contro la Steaua  Bucarest, nel 1990 contro il Benfica, nel 1994 contro il Barcellona e nel 2003 contro la Juventus.

20 anni fa Khatami vince le elezioni presidenziali

Il 23 maggio 1997 In Iran le elezioni presidenziali sono vinte dall’ayatollah Seyed Mohammad Khatami, un moderato come il suo predecessore Hashein Rafsandjani. E’ la vittoria di un vasto ed eterogeneo movimento riformista. Khatami è eletto con il 70% dei consensi in una elezione con una affluenza dell’80%, è un filosofo formatosi sulle idee liberali di De Tocqueville e Thomas Jefferson, e rappresenta quel vasto movimento che crede nello Stato di diritto. Rieletto nel 2001, nel 2005 gli succede Mahmud Ahmadinejād.

20 anni fa, Calcio: la Juventus vince il suo 24° scudetto

Il 23 maggio 1997 allo Stadio Azzurri d’Italia di Bergamo la Juventus guidata da Marcello Lippi pareggia 1-1 con l’Atalanta e conquista con una giornata d’anticipo il suo 24° scudetto. Il gol juventino è di Filippo Inzaghi.

30 anni fa,Dirottamento Achille Lauro: ergastolo per Mohammed Abu Abbas

Il 23 maggio 1987 si conclude a Genova il processo contro i dirottatori dell’Achille Lauro, con la condanna all’ergastolo di Mohammed Abu Abbas e di altri due palestinesi (tutti e 3 sono latitanti) sia per aver organizzato l’azione, sia per l’assassinio di Leon Klinghoffer, un passeggero americano di religione ebraica del traghetto. Il 7 ottobre 1985 un commando palestinese sequestra la nave da crociera italiana con 454 persone a bordo. Abu Abbas non sconterà la condanna perché sarà catturato dagli americani in Irak solo il 15 maggio 2003 e morirà in mano americana l’8 marzo 2004.