270 anni fa nasce Pierre-Simon de Laplace, grande matematico e astronomo

Il 23 marzo 1749 nasce a Beaumont-en-Auge (Francia) Pierre-Simon de Laplace matematico, fisico e astronomo che dà fondamentali contribuiti a vari campi della matematica, dell’astronomia e della teoria della probabilità. De Laplace partecipa, nel 1791, alla creazione del sistema metrico decimale; nel 1796 pubblica “Exposition du systeme du monde”, dove ipotizza la nascita del nostro sistema planetario in seguito alla contrazione dovuta alla gravità di una nube primordiale di gas in rotazione; (Questa ipotesi, dibattuta per più di un secolo, è oggi confermata nelle sue linee generali); scrive, tra il 1799 e il 1825, anche un trattato fondamentale sulla meccanica celeste, in cinque volumi. Nel 1812 viene pubblicata la prima edizione della sua “Theorie Analytique des Probabilites”. De Laplace muore il 5 marzo 1827 a Parigi (Francia).

50 anni fa nasce Bernardo Centrone, AD di Orange Business Services

Il 22 marzo 1959 nasce a Milano Bernardo Centrone, prima country general manager per il Sud Europa di Orange business services, società del gruppo France Telecom. Al 19 luglio 2016 Centrone è amministratore delegato e head of Southern & Central Europe di Orange Business Services, il ramo di Orange dedicato ai servizi B2B.

70 anni fa nasce l’attrice Fanny Ardant, interprete prediletta di Francois Truffaut

Il 22 marzo 1949 nasce a Saumur (Francia) l’attrice Fanny Ardant, interprete prediletta del regista Francois Truffaut. Esordisce nel 1976 con “Marie-poupée” diretto da Joël Séria. Dopo film televisivi stringe un lungo sodalizio, anche sentimentale, con Francois Truffaut fino alla morte di questi, nel 1984. Tra i suoi registi Aìanche Sydney Pollack e Michelangelo Antonioni. Riceve numerosi premi in Germania, Francia Italia e Russia.

70 anni fa nasce il giuslavorista Pietro Ichino, avvocato e professore universitario

Il 22 marzo 1994 nasce a Milano l’ avvocato e professore universitario Pietro Ichino. Laureato in giurisprudenza si dedica al sindacato (Fiom-Cgil) e poi dirige i servizi legali della Camera del lavoro di Milano. Dal 1991 è professore ordinario di Diritto del lavoro all’Università statale di Milano. Deputato dal 1979 al 1983 come indipendente eletto nel Partito Comunista Italiano e senatore dal 2008 al 2013 eletto nel Partito Democratico, è senatore eletto nella circoscrizione Lombardia nella lista Con Monti per l’Italia e dal 2016 confluisce nel PD.

70 anni fa nasce il giornalista Bruno Manfellotto, dirige l’Espresso

Il 22 marzo 1949 nasce a Napoli il giornalista Bruno Manfellotto, dirige la Gazzetta di Mantova e Il Tirreno. Inizia alle pagine economiche di Paese Sera poi passa a Panorama, dove dirige prima la redazione romana e poi quella centrale. Vicedirettore dell’Espresso per cinque anni (1992-1997). Scrive anche un libro-indagine sugli aspetti negativi e poco noti del nord Italia. Dal 12 agosto 2010 al 9 ottobre 2014 Manfellotto è direttore de l’Espresso.

70 anni fa, Calcio: nasce John Toshack, attaccante e allenatore di successo

Il 22 marzo 1949 nasce a Cardiff (Galles) John Benjamin Toshack, attaccante prolifico e coinvolto in un trasferimento record di 110.000 sterline nel 1970 dal Cardiff City, con cui esordisce, al Liverpool dove, dal 1971 forma una formidabile coppia d’attacco con Kevin Kegan. Toschack in carriera vince tre scudetti inglesi, due Coppe dei campioni e due Coppe Uefa, la Coppa di lega inglese e la supercoppa inglese (Charity Shield). Come allenatore inizia allo Swansea, portandolo dalla quarta alla prima divisione, poi vince titoli in Spagna con il Real Sociedad, il Real Madrid e il Deportivo La Coruna. In Turchia, con il Besiktas vince la Coppa nazionale. Dal 2004 è allenatore della nazionale gallese.

 

90 anni fa prodotta la prima vettura marcata BMW

Il 22 marzo 1929 viene prodotta la prima vettura marcata Bmw. È una berlinetta con carrozzeria interamente in acciaio derivata dall’inglese Austin Seven, modello che la Casa aveva iniziato a produrre nel 1927 su licenza con il nome “Dixie”. Inizialmente costruita nella fabbrica di Berlino Johannisthal, l’auto viene poi realizzata in serie a Eisenach (Germania). La Bmw (Bayerische Motoren Werke) nasce nel 1916 dalla fusione di due fabbriche di Monaco con l’obiettivo di costruire motori per aerei e la Bmw si sviluppa grazie alle commesse belliche. Trovandosi nel dopoguerra di fronte alla necessità di una riconversione industriale, inizia a produrre motori per camion, imbarcazioni ed infine motociclette ed automobili.

90 anni fa, Calcio: nasce Sergio Cervato, difensore goleador

Il 22 marzo 1929 nasce a Carmignano di Brenta (Padova) Sergio Cervato, il miglior terzino italiano col vizio del goal, formidabile sui calci piazzati e il miglior rigorista della Fiorentina in assoluto. Gioca 11 stagioni a Firenze e conquista il primo scudetto nella stagione 1955-56 e poi gioca tutte le sette gare della Coppa dei Campioni 1956-57, persa in finale con il Real Madrid. Gioca poi tre anni nella Juventus conquistando due scudetti e una Coppa Italia. Cervato conclude la carriera da giocatore alla Spal, dopo aver disputato anche una trentina di partite in nazionale. Allenatore dal 1966 al 1970 muore il 9 ottobre 2005 a Firenze.

140 anni fa le Ferrovie Nord Milano inaugurano la linea ferroviaria Milano-Saronno.

Il 22 marzo 1879 a Milano viene ufficialmente inaugurata la linea ferroviaria Milano-Saronno, di 21,15 chilometri, gestita dalla Società Anonima delle Ferrovie Milano-Saronno e Milano-Erba, che nel 1883 diventa Ferrovie Nord Milano. L’entrata in esercizio avviene il 25 marzo. Il tratto tra la stazione di Milano Cadorna e quella di Milano Bovisa, in comune con la Milano-Erba, è dotato di due binari a livello stradale, mentre il tratto tra Bovisa e Saronno è a binario singolo.

220 anni fa nasce Friedrich Argelander, studia luminosità e posizione delle stelle

Il 22 marzo 1799 nasce a Memel (Prussia) l’astronomo Friedrich Wilhelm August Argelander, il primo a iniziare uno studio approfondito delle stelle variabili introducendo il moderno sistema di identificazione e di nomenclatura di queste stelle. Con Adalbert Krüger e Eduard Schönfeld, Argelander è l’ideatore e realizzatore del catalogo stellare noto come Bonner Durchmusterung, pubblicato tra il 1852 e il 1859, che dà la posizione e la luminosità di oltre 324.000 stelle ed è l’ultimo catalogo redatto senza l’uso della fotografia. Argelander muore il 17 febbraio 1875 a Bonn (Germania).