Nasce il cardinale Bernardin Gantin, Decano del Collegio Cardinalizio

L’8 maggio 1922 nasce a Toffo (Benin) il cardinale Bernardin Gantin, che nel 1951 riceve l’ordinazione sacerdotale a Lomé (Togo) e rimane presso il seminario come insegnante di lingue; nello stesso tempo si dedica intensamente all’attività pastorale in un gruppo di villaggi e da questa esperienza gli deriva un grande amore per l’apostolato. Consacrato vescovo il 3 febbraio 1957 il 5 gennaio 1960 Papa Giovanni XXIII lo designa Arcivescovo di Cotonou (Benin) e nel dicembre 1975 è nominato Vice-Presidente della Pontificia Commissione Justitia et Pax, divenendone poi Presidente il 16 dicembre 1976. Nel dicembre 1975 è stato nominato anche Vice-Presidente del Pontificio Consiglio Cor Unum, divenendone Pro-Presidente l’anno successivo e infine Presidente nel 1978. Papa Paolo VI lo crea Cardinale nel Concistoro del 27 giugno 1977.  L’8 aprile 1984 diventa Prefetto della Congregazione per i Vescovi e Presidente della Pontificia Commissione per l’America Latina, incarichi mantenuti fino al 25 giugno 1998. Il 5 giugno 1993 Papa Giovanni Paolo II ne ha approva l’elezione, fatta dai Cardinali dell’ordine dei Vescovi il 4 giugno, a Decano del Collegio Cardinalizio. Il cardinale Gantin muore il 13 maggio 2008 a Parigi.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply