Dieci anni fa Tony Blair si converte al cattolicesimo

Il 22 dicembre 2007 a Londra (Inghilterra) l’ex premier inglese Tony Blair diventa cattolico (i suoi figli sono stati educati alla fede cattolica) e nella cappella privata della residenza dell’arcivescovo di Westminster, il cardinale Cormac Murphy-O’Connor, riceve il sacramento della comunione. Questo atto segna il passaggio di Blair dalla chiesa anglicana a quella cattolica. Anthony Charles Lynton Blair detto Tony Blair nasce il 6 maggio 1953 a Edimburgo (Scozia). Primo ministro del Regno Unito dal 2 maggio 1997 al 27 giugno 2007, dal dicembre 2008 ricopre l’incarico di inviato per la pace nel Medio Oriente su mandato di ONU, Unione europea, USA e Russia.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply