Dieci anni fa la brigatista Marina Petrella verrà estradata in Italia

Il 9 giugno 2008 a Parigi (Francia) il governo da il via libera all’estradizione in Italia della brigatista Marina Petrella, arrestata nell’agosto 2007 ad Argenteuil, nella banlieu parigina dopo 15 anni di latitanza. La Petrella, coinvolta nel rapimento e nell’uccisione di Aldo Moro, era stata condannata a 14 anni e poi, in appello, all’ergastolo. Nel 1993 fugge in Francia per sottrarsi alla condanna definitiva.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply