Dieci anni fa, Internet: Yahoo respinge l’ultimatum di Microsoft

Il 7 aprile 2008 a New York (New York, Usa) Yahoo risponde negativamente all’ultimatum lanciato il 5 aprile dalla Microsoft, che concedeva 3 settimane di tempo per accettare la proposta di 41 milioni di dollari per procedere ad una acquisizione”ostile”. Jerry Yang, ad di Yahoo, scrive una lettera a Microsoft nella quale afferma che la sua società è aperta a tutte le alternative che possano massimizzare il valore a favore degli azionisti.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply