Dieci anni fa condannato a 4 anni di carcere imprenditore legato alla ‘Ndrangheta

Il 9 giugno 2008 il gip di Catanzaro, Tiziana Macrì, al termine di un processo con rito abbreviato, condanna a 4 anni di carcere Raffaele Vrenna, vice-presidente di Confindustria Calabria nonché presidente degli industriali crotonesi e presidente del Crotone Calcio. Le condanne per ‘Ndrangheta sono state complessivamente 16, rispetto alle 48 richieste dal Pubblico Ministero Pierpaolo Bruni. Condanna a 4 anni anche per l’ex assessore alla forestazione della Regione Calabria Dionisio Gallo.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply