Dieci anni fa Bertelsmann vende la musica a Sony

Il 5 agosto 2008 a Gütersloh (Germania) la multinazionale Bertelsmann comunica la cessione a Sony del proprio 50% della joint venture Sony Bmg, la casa discografica più grande del mondo che i due gruppi controllano pariteticamente. Sony detiene infatti un’opzione per rilevare la quota in mano ai tedeschi nel caso questi decidano di vendere.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply