Archive for the ‘sport’ Category

Dieci anni fa, Atletica: record mondiale di Dayron Robles sui 110 ostacoli

Il 12 giugno 2008 sulla pista dello stadio Mestsky di Ostrava (Repubblica Ceca) il cubano Dayron Robles stabilisce il nuovo record mondiale sui 110 ostacoli con 12″87. Robles migliora di 1 centesimo il primato stabilito nel luglio 2006 a Losanna (Svizzera) dal cinese Lui Xiang e migliora di 5 centesimi il proprio record personale. Robles […]

30 anni fa, Ciclismo: Hampsten è il 1° americano a vincere il Giro d’Italia

Il 12 giugno 1988 a Vittorio Veneto (Treviso) Andrew Hampsten vince il Giro d’Italia, primo statunitense capace di ottenere questo risultato. Shirus Andrew Hampsten nasce il 7 aprile 1962 a Columbus (Ohio, Usa) e passa professionista nel 1985, vincendo una tappa a cronometro al Giro d’Italia. Per due anni consecutivi (1986,1987) vince il Giro della […]

Dieci anni fa, Hockey Pista: il Follonica vince il quarto scudetto consecutivo

l’11 giugno 2008 a Follonica (Grosseto) la squadra locale di hockey su pista batte il Viareggio in gara 5 e conquista il quarto scudetto consecutivo. La partita è anche l’ultima per i gemelli Alessandro e Alberto Michielon, che decidono di ritirasi dall’attività agonistica dopo il loro dodicesimo scudetto.

30 anni fa, Ippica:Eddie Delahoussaye su Risen Star vince la 120^ Belmont Stakes

L’11 giugno 1988 al Belmont Park di Elmont (New York, Usa) Edward J. Delahoussaye, il più vincente fantino statunitense, conquista la 120^ edizione delle Belmont Stakes montando Risen Star. Delahoussaye nasce il 21 settembre 1951 a New Iberia (Louisiana, Usa). Nella sua carriera, iniziata nel 1968, vince 6.384 corse tra cui tutte quelle della “Triple […]

30 anni fa, Atletica: Galina Chistyakova stabilisce il record mondiale di salto in lungo

L’11 giugno 1988 a Leningrado (Urss) la saltatrice in lungo sovietica Galina Chistyakova stabilisce il nuovo record mondiale con 7,52 metri. Questa straordinaria prestazione è tutt’ora (ottobre 2008, ndr) imbattuta. Galina Chistyakova nasce il 26 luglio 1962 a Izmail, (Ucraina) e vince l’oro agli Europei indoor nel 1985 e l’argento ai Campionati europei 1986. Nel […]

40 anni fa, Tennis: Bjorn Borg vince per la terza volta il Roland Garros

L’11 giugno 1978 a Parigi (Francia) lo svedese Bjorn Borg vince per la terza volta il singolare maschile della 77esima edizione degli Internazionali di Francia battendo 6/1 6/1 6/3 l’argentino Guillermo Vilas. Borg nasce il 6 giugno 1956 a Sodertalje (Svezia) ed è il più grande campione del periodo romantico del tennis: racchette pesanti e […]

20 anni fa, Calcio: iniziano i Campionati del mondo

Il 10 giugno 1998 a Parigi (Francia) inizia la sedicesima edizione dei Campionati del mondo di calcio con la partita d’esordio tra il Brasile, campione del mondo in carica, e la Scozia: si impongono i verde oro 2-1. La cerimonia inaugurale si svolge nello “Stade de France” di Parigi, costruito appositamente per i Mondiali. Per […]

50 anni fa, Calcio: l’Italia è Campione d’Europa

Il 10 giugno 1968 allo Stadio Olimpico di Roma la Nazionale italiana di calcio vince il campionato europeo battendo nella finale bis la Iugoslavia per 2-0, con reti di Riva e Anastasi. Infatti la finale disputata l’8 giugno termina 1-1 dopo i tempi supplementari. La formazione vincente è composta da Zoff, Burgnich, Facchetti, Rosato, Guarneri, […]

90 anni fa, Calcio: termina in parità la finale olimpica tra Uruguay e Argentina

Il 10 giugno 1928 allo Stadio Olimpico di Amsterdam la finale per l’oro tra Uruguay – campioni olimpici uscenti – e l’Argentina termina 1-1 dopo i tempi supplementari e si rende necessaria la ripetizione il giorno 13. In semifinale l’Uruguay batte l’Italia 3-2 mentre l’Argentina si impone 6-0 sull’Egitto. Ieri, 9 giugno, l’Italia conquista il […]

50 anni fa, Tennis: primo Roland Garros dell’era open, Ken Rosewall batte Rod Laver

Il 9 giugno 1968 a Parigi (Francia), la 38esima edizione degli Internazionali di Francia, primo Roland Garros dell’era open, vede la vittoria dell’australiano Ken Rosewall sul connazionale Rod Laver per 6/3 6/1 2/6 6/2. Per Rosewall, che vince in carriera tutte le altre prove dello Slam, il tabù resta Wimbledon.