Archive for the ‘politica’ Category

50 anni fa gli americani restituiscono al Giappone Iwo Jima e le Isole Bonin

Il 26 giugno 1968 gli americani restituiscono ai giapponesi le isole Ogasawara, tra le quali la famosa Iwo Jima, teatro di un’epico scontro durante la seconda guerra mondiale. Le isole Ogasawara, anche note come Isole Bonin, sono un arcipelago di oltre 30 isole tropicali e sub-tropicali generalmente a sud della capitale giapponese Tokyo. Amministrativamente, appartengono […]

110 anni fa nasce Salvador Allende, presidente del Cile ucciso dai militari golpisti

Il 26 giugno 1908 nasce a Valparaiso (Cile) Salvator Allende, presidente del Cile dal 1970 al 1973, quando, con un sanguinoso colpo di stato, Augusto Pinochet prende il potere. Allende studia medicina, ma coltiva fin da giovane la passione per la politica. Arrestato durante la dittatura di Carlos Ibáñez del Campo, è tra i fondatori […]

90 anni fa Stjepan e Pavle Radic uccisi in parlamento

Il 20 giugno 1928 a Belgrado (Serbia) il deputato montenegrino di note idee panserbe, Punisa Racic, appartenente al partito radicale, spara alcuni colpi nel parlamento iugoslavo contro i banchi in cui siedono i rappresentanti croati, uccidendo Pavle Radic, fratello del leader del Partito contadino, un altro deputato e ferendo gravemente lo stesso Stjepan Radic, che […]

40 anni fa, Scandalo Lockheed: si dimette il presidente della Repubblica Giovanni Leone

Il 15 giugno 1978 a Roma, sull’onda dello scandalo Lockheed, con un drammatico messaggio alla Nazione, il presidente della Repubblica Giovanni Leone di dimette. Il capo dello stato prende questa decisione subito dopo che il Pci decide di chiedere l’impeachment. Leone è oggetto da due anni di una campagna di stampa, portata avanti soprattutto dall’Espresso […]

70 anni fa nasce il politico Cesare Damiano, ministro del secondo governo Prodi

Il 15 giugno 1948 nasce a Cuneo il politico Cesare Damiano, dal 17 maggio 2006 all’8 maggio 2008 è Ministro del Lavoro e della Previdenza sociale del secondo governo Prodi. Nel 1990 entra nella direzione della Cgil di Torino e diventa segretario della Camera del Lavoro della stessa città; un anno dopo è scelto come […]

90 anni fa muore Emmeline Pankhurst, leader delle suffragette

Il 14 giugno 1928 muore a Londra (Inghilterra) Emmeline Pankhurst, leader dellesuffraggette, poche settimane dopo il rictoscimento del pieno diritto di voto alle donne da parte del Parlamento britannico. La Pankhurst nasce il 14 luglio 1858 a Manchester (Inghilterra), riformatrice e leader delle suffragette, nel 1889 è tra le fondatrici della Women’s Franchise League (Lega […]

110 anni fa muore Lord Frederick Stanley, fondatore della Stanley Cup per l’hockey

Il 14 giugno 1908 muore a Holwood (Kent, Inghilterra) il politico Lord Frederick Stanley, Segretario di Stato per le Colonie dal 1885 al 1886 e sesto Governatore Generale del Canada dal 1888 al 1893. Frederick Arthur Stanley, XVI conte di Derby nasce il 15 gennaio 1841 a Londra (Inghilterra). Come Governatore Generale, egli è il […]

20 anni fa, Lavoro: la Francia adotta le 35 ore

Il 13 giugno 1998 a Parigi (Francia) viene approvata la cosiddetta “legge Aubry”, la quale disciplina l’introduzione in Francia, a partire dal 1° gennaio 2000, di un orario settimanale legale di lavoro di 35 ore. Questo provvedimento segna una tappa fondamentale nel processo di riduzione dell’orario di lavoro a livello europeo. Essa, infatti, non conferisce […]

60 anni fa muore Pierre-Étienne Flandin, premier e più volte ministro

Il 13 giugno 1958 muore a Saint-Jean-Cap-Ferrat (Francia) il politico Pierre-Étienne Flandin, Deputato dal 1914, presidente del Consiglio (1934-35) e ministro degli Esteri nel 1936 e quindi nel governo Pétain (1940), dove però viene ben presto sostituito per essersi opposto all’ingerenza tedesca nei problemi francesi. Flandin nasce il 12 aprile 1889 a Parigi (Francia) e […]

140 anni fa Congresso tra le potenze europee per la revisione del trattato di S.Stefano

Il 13 giugno 1878 inizia a Berlino (Prussia) un congresso tra i rappresentanti di Prussia, Russia, Austria – Ungheria, Gran Bretagna, Francia, Italia e impero ottomano per rivedere le condizioni di pace imposte dalla Russia agli ottomani nel trattato di Santo Stefano. Sono in particolare l’Austria – Ungheria e la Gran Bretagna, preoccupate per la […]