Archive for the ‘politica’ Category

80 anni fa nasce Juan Carlos I, re di Spagna

Il 5 gennaio 1938 nasce a Roma Juan Carlos I, re di Spagna: nipote del re Alfonso XIII, figlio del conte di Barcellona Giovanni, della famiglia dei Borbone di Spagna, e di Mercedes, dei Borbone di Napoli, nel 1962 sposa la principessa Sofia di Grecia, figlia del re Paolo I. Nel 1969, il dittatore Francisco […]

90 anni fa nasce il politico Zulfikar Alì Bhutto, padre di Benazir

Il 5 gennaio 1928 nasce a Larkana (Pakistan) il politico Zulfikar Alì Bhutto, padre di Benazir: nel 1971 diventa presidente della Repubblica. Nel 1973 è eletto primo ministro in base a una nuova Costituzione, ma nel luglio 1977 è deposto da un colpo di Stato militare promosso dal generale Zia Ul-Haq: imprigionato e condannato a […]

10 anni fa l’area di libera circolazione dei cittadini europei si allarga ad Est

Dal 21 dicembre 2007 cadono le frontiere per 9 Paesi della nuova Unione europea (Repubblica ceca, Estonia, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Slovenia, Repubblica slovacca e Ungheria). I nove, entrati nell’Ue nel 2004, si aggiungono a Italia, Austria, Germania, Francia, Spagna, Portogallo, Belgio, Olanda, Lussemburgo, Danimarca, Svezia, Finlandia, Grecia e ai Paesi ’extraeuropei’ Norvegia e Islanda, […]

80 anni fa muore l’uomo politico Frank Kellogg, Nobel per la pace 1929

Il 21 dicembre 1937 muore a St. Paul (Minnesota, Usa) l’uomo politico Frank Kellogg: nel 1929 riceve il Nobel per la pace per l’impegno nella ricerca di una soluzione pacifica ai problemi di confine sorti fra i paesi dell’America centrale e meridionale, e nelle difficili relazioni fra Stati Uniti e Messico durante gli anni Venti. […]

130 anni fa nasce l’uomo politico Ernst Rohm, ucciso durante “la notte dei lunghi coltelli”

Il 28 novembre 1887 nasce a Monaco (Germania) l’uomo politico Ernst Rohm: tra i primi collaboratori di Hitler, nel 1931 è chiamato ad assumere il comando delle SA (Sturmabteilungen), da lui rese strumento determinante per l’affermazione del nazionalsocialismo. Dopo il 1933 tuttavia teorizza un esercito rivoluzionario che assorba la Reichswehr, mettendosi in contrasto con Hitler. […]

50 anni fa, Onu: adottata la risoluzione 242, Israele deve lasciare i territori occupati

Il 22 novembre 1967 al Palazzo di Vetro di New York (New York, Usa) l’Onu adotta la risoluzione 242 che esige il ritiro delle forze armate israeliane dai “territori occupati” nella Guerra dei Sei giorni (dal 5 al 10 giugno 1967) e afferma la necessità di realizzare una giusta soluzione del problema dei profughi e […]

70 anni fa nasce Alfredo Cristiani, presidente dal 1989 al 1994

Il 22 novembre 1947 nasce a San Salvador (El Salvador) l’uomo politico Alfredo Cristiani, aderisce nel 1984 all’Alleanza nazionalista repubblicana (Arena), la formazione di estrema destra guidata da Roberto d’Aubuisson, responsabile di molti atti terroristici. Eletto all’Assemblea nazionale nelle elezioni vinte dal suo partito nel 1988, l’anno successivo si impone alle presidenziali ed entra in […]

70 anni fa Convenzione Onu sui privilegi delle istituzioni specializzate

Il 21 novembre 1947 a New York (New York, Usa) l’Assemblea generale dell’Onu adotta la Convenzione sui privilegi e sulle immunità delle istituzioni specializzate. In essa è stabilito che tali istituzioni ed i loro beni, ovunque si trovino e da chiunque detenuti, godono dell’immunità di giurisdizione. Tale immunità, suscettibile di rinuncia, che deve essere espressa […]

110 anni fa nasce l’uomo politico Giorgio Amendola

Il 21 novembre 1907 nasce a Roma l’uomo politico e scrittore Giorgio Amendola. Figlio del deputato liberale Giovanni (antifascista morto per le conseguenze della violenza squadrista), aderisce al Partito comunista nel 1929. Arrestato e condannato al confino dal Tribunale speciale, svolge un ruolo dirigente nella Resistenza. Dal 1948 alla morte è deputato per il Partito […]

20 anni fa Djukanovic eletto presidente del Montenegro

Il 19 ottobre 1997 a Podgorica (Montenegro) al ballottaggio delle elezioni presidenziali nella Repubblica del Montenegro risulta vincitore Milo Djukanovic, ex primo ministro e sostenitore di una forte autonomia del Montenegro rispetto alla Serbia e alla Federazione.