Archive for the ‘arte’ Category

Dieci anni fa muore lo scultore Pietro Cascella

Il 18 maggio 2008 muore a Pietrasanta (Lucca) lo scultore Pietro Cascella, grande maestro della pietra ed uno dei maggiori scultori del secondo Novecento. Cascella nasce il 2 febbraio 1921 a Pescara e si interessa giovanissimo alla pittura secondo gli insegnamenti del padre Tommaso, pittore ceramista, poi si trasferisce a Roma e frequenta i corsi […]

Dieci anni fa asta record per un quadro di Bacon

Il 15 maggio 2008 a New York (New York, Usa) alla casa d’aste Sotheby’s il trittico “«Tryptych, 1976» di Francis Bacon viene battuto a 86,2 milioni di dollari superando abbondantemente il precedente record stabilito dal quadro “WhiteCenter” del grande astrattista americano di origini russe Marc Rothko, venduto a 72,8 milioni di dollari.

50 anni fa muore l’architetto Pietro Lingeri, esponente di spicco del razionalismo

Il 15 maggio 1968 muore a Tremezzo (Como) l’architetto Pietro Lingeri, esponente di spicco del razionalismo italiano. Lingeri nasce il 25 gennaio 1894 a Tremezzo e la sua opera si caratterizza per l’impiego di materiali ed elementi innovativi per l’epoca come il cemento armato, le ampie superfici in vetrocemento e i parapetti in profilati di […]

250 anni fa muore Filippo della Valle, lo scultore della Fontana di Trevi

Il 29 aprile 1768 muore a Roma lo scultore Filippo della Valle. Nasce  nel 1697 o 1698 a Firenze, opera a Roma nell’ambito della tendenza classicheggiante. Tra le sue opere si ricordano il gruppo dell’Annunciazione, nella chiesa di S. Ignazio; la Temperanza, nella cappella Corsini in S. Giovanni in Laterano, oltre alle note statue della […]

90 anni fa nasce il pittore e scultore Yves Klein

Il 28 aprile 1928 nasce a Nizza (Francia) il pittore e scultore Yves Klein. Realizza nel 1949 le sue prime opere, i Monocromi, pannelli ricoperti uniformemente da uno strato di colore puro, esponendo per la prima volta nel 1955 a Parigi (Francia) con le Proporzioni monocrome, tutte di colore differente. Del 1957 l’ideazione di pitture […]

150 anni fa nasce il pittore Emile Bernard, con Gauguin fonda la scuola di Pont-Aven

Il 28 aprile 1868 nasce a Lille (Francia) il pittore Emile Bernard: della corrente postimpressionista, fonda con Paul Gauguin la scuola di Pont-Aven. A Parigi (Francia) conosce Vincent van Gogh e Henri de Toulouse-Lautrec. Nel 1888 con “Madeleine au Bois d’Amour” segna l’esordio della scuola di Pont-Aven, o “scuola sintetica”. Seguendo l’esempio dei giapponesi e […]

50 anni fa muore il grafico John Heartfield, tra i più grandi artisti del fotomontaggio

Il 26 aprile 1968 muore a Berlino Est (DDR) il grafico John Heartfield: maestro della tecnica del fotomontaggio, la usa in particolare per la propaganda politica e la comunicazione di massa. Helmut Herzfeld, questo il suo vero nome, nasce il 19 giugno 1891 a Berlino e nel 1918 è fra i principali rappresentanti del movimento […]

220 anni fa nasce il pittore Eugene Delacroix, caposcuola della pittura romantica francese

Il 26 aprile 1798 nasce a Charenton-Saint-Maurice (Francia) Eugène Delacroix, il più grande pittore del movimento romantico in Francia. Probabile figlio illegittimo di un famoso politico, crea scandalo con una serie di dipinti forti e scioccanti, giudicati dai critici “violenti e lussuriosi”. Geniale colorista, è invitato dal sultano del Marocco a unirsi a un’importante missione […]

480 anni fa nasce il pittore e scrittore di trattati d’arte Giovanni Paolo Lomazzo

Il 26 aprile 1538 nasce a Milano il pittore e scrittore di trattati d’arte Giovanni Paolo Lomazzo. Attivo come pittore a Milano, Lodi, Piacenza, nella sua opera, modesta ma interessante, fonde il leonardismo lombardo con il manierismo romano. La sua fama è comunque legata all’attività di scrittore di trattati d’arte, che inizia quando, a 33 […]

250 anni fa muore il pittore paesaggista Canaletto

Il 20 aprile 1768 muore a Venezia il pittore paesaggista Canaletto. Giovanni Antonio Canal, questo il suo vero nome, nasce il 18 ottobre 1697, figlio di uno scenografo, collabora con il padre sino al 1719, quando soggiorna a Roma. Qui conosce il paesaggismo romano e quello nordico, arrivando a rifiutare la prospettiva scenografica basata sull’illusionismo […]