90 anni fa nasce Mario Dondero, tra i fondatori del fotogiornalismo italiano

Il 6 maggio 1928 nasce a Milano Mario Dondero, figura leggendaria del fotogiornalismo italiano. Dopo aver partecipato giovanissimo alla lotta partigiana in val d’Ossola pubblica, nel 1951, il suo primo articolo su Il Lavoro Nuovo di Genova. Collabora successivamente con l’Unità, Milano Sera, Le Ore. In seguito inizia la sua attività di “comunicatore per immagini”, interpretando il motto di Walter Benjamin: una foto vale 1000 parole. Alla fine degli anni ’50 si trasferisce a Parigi (Francia) dove collabora con Le Monde, Le Figaro, Le Nouvel Observateur. Nel 1985 vince il Premio Scanno per un reportage fotografico sul mondo del lavoro, pubblicato su Le Monde e L’Illustrazione Italiana. A metà degli anni ’80 si trasferisce a Fermo, da dove continua la sua collaborazione col Venerdì di Repubblica, il settimanale Diario, Il Manifesto. Dondero muore il 13 dicembre 2015 a Petritoli (Fermo).

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply