90 anni fa nasce il pittore e scrittore John Bratby, esponente della beat generation

Il 19 luglio 1928 nasce a Wimbledon (Inghilterra) il pittore e scrittore John Randall Bratby, esponente della beat generation, celebre per i suoi interni di vita familiare. Formatosi alla Kingston School of Art tra il 1949 e il 1950 e successivamente al Royal College of Art tra il 1951 e il 1954, è uno dei principali esponenti della Kitchen Sink School, gruppo di pittori inglesi dediti a una pittura figurativa con forti implicazioni sociali. I suoi dipinti ritraggono in prevalenza scene di vita domestica, come in “Natura morta con friggitrice di patatine” (1954, Londra, Tate Gallery). Nel 1955 espone alla Biennale di Venezia ed è premiato dal Guggenheim nel 1958. Realizza inoltre numerosi dipinti murali, tra cui il “Golgotha” (1965) nella cappella della chiesa di S. Martino a Lancaster. Bratby muore il 20 luglio 1992 a Hastings (Inghilterra) .

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply