90 anni fa nasce il pittore e grafico Pierre Alechinsky, esponente del gruppo Cobra

Il 19 ottobre 1927 nasce a Bruxelles (Belgio) il pittore e grafico Pierre Alechinsky, nel 1949 diventa il più giovane membro del gruppo “Cobra”. Trasferitosi nel 1951 a Parigi (Francia), l’anno seguente inizia ad avere i primi contatti epistolari con artisti giapponesi e nel 1955, di ritorno da un viaggio in Estremo oriente, realizza il film “Calligrafia giapponese” nel quale rivendica il significato espressivo dell’ideografia. Recatosi negli Stati uniti nel 1965, comincia a fare uso di colori acrilici che gli consentono di ricreare in pittura effetti di chiazze colorate e fluide, simili ai risultati ottenibili con l’uso degli inchiostri litografici. Sperimenta tecniche quali la carta incollata su tela e si avvicina alla pittura gestuale pop americana. La veemenza del suo linguaggio si esprime anche nelle opere letterarie, che in Belgio si sono imposte con successo. Tra le opere recenti, ricordiamo “Fragments de lettres 1984-1989” (1990) e “Lettre suit” (1992).

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply