90 anni fa muore il pittore Franz von Stuck, tra i suoi allievi Klimt, Klee e Albers

Il 30 agosto 1928 muore d’infarto a Monaco di Baviera (Germania) il pittore simbolista-espressionista Franz von Stuck nonché scultore, illustratore e architetto. Von Stuck nasce il 23 febbraio 1863 a Tettenweis (Baviera) e nel 1892 è co-fondatore della Secessione di Monaco, che raccoglie tutti quegli artisti insofferenti di ogni convenzionalismo accademico; del movimento concepisce anche il manifesto, quello raffigurante la divinità ellenica Atena con l’elmo. Von Stuck è protagonista di una mostra monografica a lui dedicata alla Biennale di Venezia del 1909 (l’anno successivo se ne terrà un’altra a Roma), venendo apprezzato da artisti della levatura di Kandinskij, Klee e Albers, allievi dei suoi corsi di pittura.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply