90 anni fa muore Gustave Ador, presidente della Federazione svizzera nel 1919

Il 31 marzo 1928 muore a Ginevra (Svizzera) Gustave Ador: liberale democratico, si batte per la pacificazione tra cattolici e riformati e per la separazione della Chiesa dallo Stato. Ador nasce il 23 dicembre 1845 a Cologny (Svizzera), dal 1889 al 1917 è membro del Consiglio nazionale, di cui ha la presidenza dal 1901, ed è poi eletto presidente della Federazione per il 1919. Tra il 1920 e il 1924 rappresenta più volte la Svizzera alla Società delle Nazioni. Dal 1914 è presidente del Comitato internazionale della Croce Rossa.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply