80 anni fa nasce Claudio Signorile, politico socialista più volte ministro

Il 9 settembre 1937 nasce a Bari Claudio Signorile, esponente storico del Partito socialista italiano. Parlamentare per sei legislature consecutive, dal 1972 al 1994, dal 1981 è ministro per gli Interventi straordinari nel Mezzogiorno, e dal 1983 al 1987 ministro dei Trasporti. Nel 1988 è uno dei protagonisti del cosiddetto “scandalo delle lenzuola d’oro”: accusato con il suo segretario Rocco Trane di aver percepito delle tangenti per 720 milioni di lire per la concessione di un appalto per la fornitura della biancheria destinata ai vagoni letto delle Ferrovie dello Stato, Signorile è rinviato a giudizio e successivamente assolto nel 1996. Nel 1994 Signorile fonda il Movimento di “Unità Socialista”, e nel 2005 aderisce ai progetti unitari avanzati dal partito dei Socialisti Democratici Italiani entrando nella segreteria nazionale del nuovo progetto radical-socialista, la Rosa nel pugno. Nel 2007 promuov con Ottaviano Del Turco, la partecipazione di un gruppo di socialisti (“Alleanza Riformista”) alla fase costituente del Partito Democratico, senza assumervi però alcun ruolo militante.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply