80 anni fa muore in un incidente stradale la cantante Bessie Smith, “Imperatrice del blues”

Il 26 settembre 1937 muore prematuramente a Clarcksdale (Mississippi, Usa), per un incidente stradale, al culmine della carriera, la cantante Bessie Smith. Dotata di una voce profonda ed espressiva, di grande intensità e potenza, è una delle maggiori cantanti di blues di tutti i tempi. Bessie nasce il 15 aprile 1894 a Chattanooga (Tennessee, Usa) e inizia a cantare giovanissima. Scoperta e valorizzata da Ma Rainey, una delle più famose interpreti del blues delle origini, la Smith si trasferisce a New York (New York, Usa), dove partecipa a incisioni discografiche con i principali musicisti jazz del momento, come Louis Armstrong, James P. Johnson e Benny Goodman.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply