80 anni fa muore il famoso astronomo William Wallace Campbell

Il 14 giugno 1938 muore a San Francisco (California, Usa) l’astronomo William Wallace Campbell, nel 1919, con Robert Trumpler, misura la deviazione dei raggi stellari nel campo gravitazionale del Sole, durante l’eclisse visibile nell’isola di Sobral, fornendo una conferma alla teoria della relatività. Campbell nasce l’11 aprile 1862 a Hancock County (Ohio), direttore dell’Osservatorio di Lick (1901-30), studia prevalentemente le velocità radiali delle stelle e determina la velocità del Sole rispetto alle stelle fisse più vicine.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply