80 anni fa Decreto Legge stabilisce i limiti di proprietà degli ebrei

Il 9 febbraio 1939 viene promulgato il Regio Decreto Legge n.126 che titola: Norme di attuazione e integrazione delle disposizioni di cui all’art. 10 del R. decreto-legge 17 novembre 1938-XVII, n. 1728, relative ai limiti di proprietà immobiliare e di attività industriale e commerciale per i cittadini italiani di razza ebraica. Il decreto viene pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del Regno d’Italia GURI n. 35 dell’ 11 febbraio 1939) e convertito in legge, con modifiche, con la legge 739/1939.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply