80 anni fa, Atletica: muore Ray Ewry, campione olimpico del salto da fermo

Il 29 settembre 1937 muore a Douglaston (New York, Usa) il saltatore Ray Ewry, soprannominato la “rana umana”. Raymond “Ray” Clarence Ewry nasce il 14 ottobre 1873 a Lafayette (Indiana, Usa) e da bambino contrae la poliomielite, che lo costringe sulla sedia a rotelle: grazie a un intensissimo programma di riabilitazione guadagna una potenza muscolare invidiabile e può abbandonare la sedia a rotelle. All’università si dedica all’atletica, in particolare al salto da fermo: in questa specialità guadagnerà in tutto 10 medaglie d’oro alle Olimpiadi: nel 1900 a Parigi (Francia), nel 1904 a St. Louis (Missouri, Usa) e e nel 1908 a Londra (Inghilterra).

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply