70 anni fa, Rai: riprende l’attività il Centro radiofonico ad onde corte

L’1 febbraio1949 con l’installazione di due trasmettitori da 100 kW e di due da 60 kW riprende in pieno l’attività del Centro radiofonico a onda corta di Roma-Prato Smeraldo. La ricostruzione del Centro, distrutto durante la seconda guerra mondiale, è regolata dalla Convenzione tra Governo e Rai approvata con il DL 7 maggio 1948 n.1132, con la quale si affida anche alla Rai la gestione tecnica delle trasmissioni per l’estero.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply