70 anni fa nasce la scrittrice Ann Beattie, esponente dell’avanguardia americana

L’8 settembre 1947 nasce a Washington (DC, Usa) la scrittrice Ann Beattie, si laurea all’università del Connecticut. Inizia presto a scrivere racconti e a inviarli al New Yorker. Nel 1976 pubblica contemporaneamente “Distorsioni” e il suo primo romanzo “Fredde scene invernali”. Nei suoi libri sono ritratti personaggi contemporanei con attenzione ai particolari più minuti della vita quotidiana, con uno stile essenziale e brillante, che risente delle esperienze dell’avanguardia letteraria americana. Tra le sue opere, oltre a “Distorsioni” (1976) si ricordano “Dove mi troverai” (1986), che raccolglie racconti apparsi precedentemente nel New Yorker, e i romanzi “Amore sempre” (1985) e “Picturing Will” (1990).

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply