70 anni fa muore lo scrittore George Bernanos, scrive “Diario di un curato di campagna”

Il 5 luglio 1948 muore a Neuilly-sur-Seine (Francia) lo scrittore George Bernanos, il suo capolavoro è il romanzo “Diario di un curato di campagna” (1936), la storia della lotta di un giovane prete contro il peccato, alla quale si ispira il regista Robert Bresson per la sua versione cinematografica del 1950. Bernanos nasce il 20 febbraio 1888 a Parigi (Francia) e non esita a condannare l’ideologia nazista e le diverse forme di fascismo, in cui vede un attentato mortale alla libertà e alla dignità umana. La sua unica opera teatrale sono i “Dialogues des carmélites” (Dialoghi delle carmelitane), ispirata al martirio delle carmelitane di Compiègne (Francia) durante il Terrore rivoluzionario.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply