70 anni fa assassinato lo svedese Folke Bernadotte, mediatore Onu

Il 17 settembre 1948 viene ucciso a Gerusalemme (Israele) il conte svedese Folke Bernadotte, inviato delle Nazioni Unite per la trattativa di mediazione nel conflitto arabo-israeliano. Ventitre anni dopo, Baruch Nadel, che nel 1948 è capo del controspionaggio del gruppo “Stern”, ammette di aver organizzato quell’attentato, allo scopo di far fallire il tentativo di mediazione dell’Onu.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply