60 anni fa, Tv: nasce la giornalista Tiziana Ferrario

Il 3 settembre 1967 nasce a Milano la giornalista Tiziana Ferrario, una delle più note conduttrici del Tg1. Inviata di politica estera nelle situazioni di crisi, membro di Reporters sans frontieres e Cavaliere al merito della Repubblica. Inizia la carriera lavorando per l’emittente privata lombarda Telemilano (la futura Canale 5). Nel 1979 è assunta in Rai come praticante, inviata per radio e televisione, conducendo l’edizione regionale lombarda del Tg. Nel 1982 conduce il Tg1 delle 22.30; sarà la prima donna ad avere questo incarico. Nel 1993 è incaricata della conduzione del Tg1 delle 13.30. Ideatrice del Tg dei ragazzi, ottiene grazie a questo programma, per due anni di seguito (1998 – 1999), il Telegatto. Dal 2000 si occupa in particolar modo dell’Afghanistan e nel giugno 2006 esce il suo libro “Il Vento di Kabul”. Nel 2007 passa alla conduzione la principale edizione del TG1 delle 20 continuando a ricoprire il ruolo di inviata. Nel giugno 2009 è in Iran durante le sanguinose proteste a Teheran scatenatesi dopo la rielezione del presidente Ahmadinejad. Dopo una vicenda professionale che la vede vittoriosa sul piano giuridico e professionale, attualmente (20017 n.di r.) è corrispondente Rai da New York (New York, Usa).

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply