60 anni fa pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la legge Merlin sulle “case chiuse”

Il 4 marzo 1958 sulla Gazzetta Ufficiale, serie generale, n. 55 con questa introduzione : “La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PROMULGA la seguente legge: Art. 1. E’ vietato l’esercizio di case di prostituzione nel territorio dello Stato e nei territori sottoposti all’amministrazione di autorità italiane. Si tratta della legge 20 febbraio 1958, n. 75 “Abolizione della regolamentazione della prostituzione e lotta contro lo sfruttamento della prostituzione altrui” più nota come Legge Merlin, dal nome della parlamentare socialista veneta Lina Merlin, prima firmataria del progetto di legge. La legge, promulgata il 20 febbraio 1958, entra in vigore il 19 settembre 1958.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply