60 anni fa muore il celebre costumista Gilbert Adrian, influenza la moda

Il 13 settembre 1959 muore a Hollywood (California), Usa) per infarto il celebre costumista cinematografico Gilbert Adrian, conosciuto anche semplicemente come Adrian. Adrian Adolph Greenberg, questo il suo vero nome, nasce il 3 marzo 1903 a Naugatuk (Connecticut, Usa), diplomato alla scuola di arti applicate di New York (New York, Usa) si trasferisce a Hollywood dove crea abiti maschili per Rodolfo Valentino e molti altri attori. Disegna inoltre costumi per il regista Cecil B. DeMille e lo segue alla MGM dove Adrian contribuisce a creare l'”immagine” di Greta Garbo e poi di attrici come Norma Shearer, Jean Harlow, Hedy Lamarr e Joan Crawford (i suoi abiti con le spalle imbottite hanno lanciato una moda: il modello dell’abito da sera indossato dalla Crawford nel film Ritorno, e ceduto da Adrian ai grandi magazzini Macy’s, viene immesso sul mercato contemporaneamente all’uscita del film nel 1932 e ne vengono venduti oltre 500.000 capi in un settimana). Lasciata la MGM, Adrian apre un proprio laboratorio che vine utilizzato dalle maggiori case di produzione.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply