60 anni fa la polizia spara sui braccianti: 3 morti

Il 9 settembre 1957 a San Donaci (Brindisi) durante una manifestazione di viticultori, causata dalla crisi vitivinicola, la reazione di un gruppo di giovani all’arresto di una donna provoca la spropositata reazione della polizia che apre il fuoco, uccidendo Luciano Valentini, Mario Celò e Antonio Carignano. Il ministro degli Interni Tambroni, a seguito di questi fatti, invierà un telegramma ai prefetti ordinando alla polizia il massimo impegno nella repressione.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply