60 anni fa, Calcio: nasce il giocatore e allenatore Cesare Prandelli

Il 19 agosto 1957 nasce a Orzinuovi (Brescia) il calciatore e allenatore Claudio Cesare Prandelli. Gioca con Cremonese, Atalanta e Juventus. Veste la maglia bianconera dal 1979 al 1985, vincendo tre scudetti, una Coppa campioni, una Coppa delle coppe e una Coppa Italia. Comincia ad allenare le giovanili dell’ Atalanta nel 1990, subito dopo aver chiuso la carriera da calciatore proprio nel club bergamasco. Dal novembre 1993 al giugno1994 guida la prima squadra, senza riuscire a salvarla. Dopo la retrocessione torna ai giovani atalantini. Nel 1998 è sulla panchina del Verona in B e vince il campionato. Nel 1999-2000 salva il Verona in A. Nella stagione successiva è in B al Venezia di Zamparini. Finisce quarto ed è promosso in A ma è presto esonerato. Dal 2002 al 2004 allena il Parma: due stagioni, due quinti posti consecutivi e due piazzamenti Uefa. Il presidente della Roma Franco Sensi nell’ estate 2004 lo sceglie come erede di Fabio Capello sulla panchina giallorossa. Problemi familiari lo costringono a lasciare prima dell’ inizio del campionato. Nel 2005 è sulla panchina della Fiorentina, squadra con cui, nel 2007 – dopo che il 26 novembre 2007, dopo una lunga malattia, scompare la moglie Manuela – firma un contratto quadriennale. Nel 2010 diventa CT della nazionale italiana raggiungendo il secondo posto al Campionato europeo di calcio 2012 e il terzo alla Confederations Cup 2013. L’8 luglio 2014 è ingaggiato dai turchi del Galatasaray per la stagione 2014-2015, debutta il 25 agosto, perdendo la Supercoppa di Turchia col Fenerbahçe ai rigori (ai supplementari 0-0). Il 25 maggio 2017 viene ufficializzato il suo ingaggio sulla panchina del Al Nasr Dubai, club degli Emirati Arabi Uniti, per la stagione 2017-2018.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply