60 anni fa, Boxe: nasce il pugile Gianfranco Rosi

Il 5 agosto 1957 nasce ad Assisi (Perugia) il pugile Gianfranco Rosi, è campione mondiale dei superwelter dal 1978 al 1988 per la Wbc e dal 1989 al 1994 per la Ifb. Nel 1995 conquista la corona Wbc, ma è privato del titolo e squalificato per due anni perché positivo al controllo antidoping. Parzialmente riabilitato nel 1996, si tessera per la federazione serba, avendo superato il limite di trentacinque anni imposto dalla federazione italiana. Come pugile italiano detiene il record (cinque anni, undici mesi e otto giorni) di detentore del titolo mondiale, difeso in diciassette sfide. Nella sua lunghissima carriera vince complessivamente 61 incontri, di cui 18 per ko, e ne perde solo 5. Il 22 ottobre 2004, a 47 anni, Rosi conquista il titolo intercontinentale Ibf dei pesi medi battendo per ko tecnico alla settima ripresa il 30enne ungherese Peter Zsilak. Il 25 giugno 2005 sul ring di Budapest (Ungheria) l’intramontabile pugile umbro, 48 anni batte ai punti in 12 riprese il 27enne francese Gomis e conserva il titolo del Mediterraneo Ibf dei pesi medi.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply