50 anni fa, Vietnam: Johnson annuncia la sospensione dei bombardamenti

ll 31 marzo 1968 a Washington (DC, Usa) il Presidente degli USA Lyndon Johnson pronuncia un importante discorso, trasmesso in televisione. I punti salienti sono due: il primo, in cui il presidente annuncia l’interruzione immediata e unilaterale dei bombardamenti sul Vietnam del Nord a nord della zona demilitarizzata, e che anche questo limite cadrebbe se Hanoi accettasse anch’essa una diminuzione del proprio impegno; e se decidesse di ritirare le truppe dal Sud, gli Stati uniti farebbero altrettanto. Il secondo punto fondamentale è l’annuncio di Johnson che egli non si ripresenterà alle elezioni presidenziali di fine anno e che quindi rinuncia a essere rieletto.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply