50 anni fa nasce l’attrice Sandrine Bonnaire, due volte premiata con il César

Il 31 maggio 1967 nasce a Clermont Ferrand (Francia) l’attrice Sandrine Bonnaire, a quindici anni è protagonista di “Ai nostri amori” (1983), uno dei migliori film di Maurice Pialat. Il film ha un grande successo e la giovane attrice vince un César come migliore esordiente. Due anni più tardi Sandrine vince il suo secondo César, come migliore attrice per “Senza tetto né legge” di Agnès Varda. Nel 1995 vince a Venezia la Coppa Volpi come migliore attrice, ex aequo con Isabelle Huppert, per “Il buio nella mente” di Claude Chabrol.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply