50 anni fa muore lo scrittore Il’ja Grigorevic Erenburg

Il 31 agosto 1967 muore a Mosca (Russia) lo scrittore Il’ja Grigorevic Erenburg. Erenburg nasce il 27 gennaio 1891 a Kiev (Ucraina), nel 1908 si trasferisce nell’Europa occidentale. Tornato in patria nel 1917, ma deluso dagli eccessi della Rivoluzione russa e degli anni immediatamente seguenti, nel 1921 abbandona di nuovo il paese e vive quasi vent’anni all’estero, soprattutto a Parigi (Francia) diventando uno dei corrispondenti più autorevoli del giornale sovietico ‘Izvestia’. Oltre a poesie e articoli per giornali e riviste, Erenburg scrive più di venti romanzi. La critica ritiene che l’opera migliore di Erenburg sia quella di esordio, “Le straordinarie avventure di Julio Jurenito” (1921).

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply