50 anni fa il repubblicano Richard Nixon eletto 37° presidente degli Stati Uniti

Il 6 novembre 1968 a Washington (DC, Usa) il repubblicano Richard Nixon è eletto 37° presidente degli Stati Uniti, avendo sconfitto il candidato democratico Hubert Horatio Humprey nelle elezioni svoltesi ieri 5 novembre 1968, ed è riconfermato anche nel 1972. Nixon nasce il 9 gennaio 1913 a Yorba Linda (California, Usa) è vicepresidente degli Stati Uniti con Eisenhower (1952-1960). In veste di presidente, stipula il 27 gennaio 1973 l’accordo di Parigi (Francia)) che pone fine all’intervento americano in Viet Nam, promuove l’apertura alla Cina, la distensione con l’URSS e le prime intese sulla limitazione delle armi strategiche (accordi SALT). Nixon è costretto a dimettersi nel 1974 per aver tentato di soffocare lo scandalo Watergate, nel quale è implicato. Nixon muore il 22 aprile 1994 a New York (New York, Usa.)

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply