50 anni fa esce il primo album dei Pink Floyd, “The piper at the gates of dawn”

Il 5 agosto 1967 pubblicato a Londra (Inghilterra) il primo album dei Pink Floyd, “The piper at the gates of dawn”, per l’etichetta Emi. Il complesso rock viene fondato nel 1965 a Londra nel 1965 dal cantante e chitarrista Roger Keith “Syd” Barrett, dal bassista George Roger Waters, dal batterista Nicholas Berkeley “Nick” Mason e dal tastierista Richard William “Rick” Wright. Nato come gruppo blues, cambia nome più volte; dopo l’ingresso di Roger Keith Syd Barrett, si orienta verso il rock psichedelico: il primo successo è “See Emily play” (1967). Dopo una lunga crisi, dovuta anche alle condizioni mentali di Barrett, sostituito nel 1968 da David Gilmour, il gruppo realizza le sue opere migliori, segnate da un gusto quasi barocco per i grandiosi effetti spettacolari (“Ummagumma”, “Wish you were here”, “The wall”).

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply