50 anni fa, Editoria: Raniero La Valle lascia la guida de L’Avvenire d’Italia

Il 30 luglio 1967 a Bologna Raniero La Valle si dimette dalla direzione de L’Avvenire d’Italia. Chiamato nel 1961 a dirigere il quotidiano cattolico ne fa, durante gli anni del Concilio, il più prestigioso organo d’informazione del grande evento ecclesiale. Porta L’Avvenire d’Italia “su posizioni di grande apertura religiosa, in linea con i fermenti che accompagnano il pontificato di Giovanni XXIII” , ma il 24 febbraio 1967 la Cei (Conferenza episcopale italiana) decide di fondere L’Avvenire d’Italia di Bologna con L’Italia di Milano. A seguito di ciò le dimissioni di La Valle, che coincidono con la “normalizzazione” della chiesa di Bologna.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply