470 anni fa nasce Miguel de Cervantes Saavedra, autore del romanzo “Don Chisciotte”

Il 29 settembre 1547 nasce ad Alcalá de Henares (Spagna) lo scrittore Miguel de Cervantes Saavedra, la sua opera maggiore, il “Don Chisciotte della Mancia” (1605-1615), primo romanzo dell’epoca moderna, è lo specchio della crisi della sensibilità e delle più alte idealità rinascimentali, a fronte del disinganno emergente dell’età barocca. Il suo eroe, per perseguire i propri ideali di giustizia e nobiltà, deve smarrire il senso della realtà e degli uomini. Militare di carriera, Cervantes combatte nel 1571 nella battaglia di Lepanto (Grecia) rimanendo ferito alla mano sinistra. Nel 1575 è catturato da corsari turchi e rivenduto come schiavo ad Algeri (Algeria). Tornato in Spagna, vive un’esistenza infelice, amareggiata anche dal carcere. Miguel de Cervantes muore il 22 aprile 1616 a Madrid (Spagna).

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply