460 anni fa muore l’esploratore Jacques Cartier, da il nome a Montreal

L’1 settembre 1557 muore a Saint-Malo (Francia) l’esploratore Jacques Cartier, da il nome al fiume San Lorenzo in Canada. Cartier nasce il 31 dicembre 1491 a Saint-Malo e incaricato da Francesco I della ricerca di un passaggio settentrionale verso i mari del Catai, salpa da Saint-Malo con due navi nell’aprile 1534. Dopo venti giorni di navigazione raggiunge l’isola di Terranova e, proseguendo in direzione sud costeggia l’intero golfo del San Lorenzo. Nel corso del viaggio avvista l’isola Principe Edoardo e la costa del New Brunswick, raggiunge la penisola di Gaspé e attraversa l’estuario del fiume San Lorenzo, che risale poi fino al villaggio indigeno di Stadacona, dove attualmente sorge la città di Québec. Proseguendo lungo il fiume raggiunge poi Hochelaga, un villaggio dominato da una collina, da cui osserva il fiume Ottawa e le rapide di Lachine. L’esploratore chiama la collina Mont Réal, da cui deriva il nome della città di Montreal.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply