40 anni fa lanciato Seasat 1, primo satellite oceanografico

Il 27 giugno 1978 viene lanciato da Lompoc (California, Usa) Seasat, satellite americano d’avanguardia per lo studio degli oceani. La sua missione dura solo tre mesi, a causa di un guasto improvviso, ma raccoglie più informazioni che nei precedenti 100 anni di rilevazioni con le navi. Seasat vanta una strumentazione da capogiro: i suoi radar vedono in un sol colpo lo stato di un intero oceano. Gli altimetri misurano l’altezza delle onde e dai dati raccolti consentono di risalire alla conformazione dei fondi oceanici. Anche la terraferma non sfugge a queste osservazioni: sono individuati i cambiamenti su grande scala prodotti dai terremoti.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply