40 anni fa “Disco Demolition Night” : inizia il declino della disco music

Il 12 luglio 1979 al ” Disco Demolition ” nel Parco Comiskey di Chicago (Illinois, Usa) Il dj radiofonico Steve Dahl invita gli ascoltatori a portare i loro dischi di Disco Music . Il culmine si ha con l’esplosione di una enorme pila di dischi che bruciano accompagnati dal canto “Disco Sucks”. Questa campagna nasconde più una reazione del macho bianco contro la liberazione dei gay e l’orgoglio nero che una reale avversione verso la musica da discoteca. Il dj Steve Dahl è accreditato da molti per avere fatto finire l’era della Disco Music insieme a persone che attaccane apertamente la Disco music, creando un vero e proprio movimento il cui unico scopo è: Kill Disco! (Uccidi la disco) e il loro motto pubblicitario è: ” Disco Sucks”!

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply