40 anni fa, Basket: i Bullets vincono il titolo NBA battendo 4-3 i Supersonics

Il 7 giugno 1978 a Washington (Dc, Usa) nella 32 finalissima della storia della Nba i Washington Bullets ottengono il loro primo e unico titolo sconfiggendo in gara 7 i Seattle Supersonics. Mvp dei playoff è Wes Unseld dei Bullets. La squadra campione nasce come Chicago Packers nella stagione 1961-62. La stagione seguente cambiano il nome in Zephyrs, e quella ancora successiva si sposta a Baltimore (Maryland, Usa), diventando i Baltimore Bullets (nessuna relazione con la squadra degli anni ’40). Nel 1973, la squadra si sposta a Landover (Maryland, Usa) e diventa i Capital Bullets cambiando quindi il nome in Washington Bullets la stagione successiva. Il 15 maggio 1997, i Bullets presentano al pubblico il loro nuovo nome Wizard e logo. Motivo della decisione è che il nome “Bullets” (proiettili) è apparentemente troppo violento, oltre al fatto che Washington è una della prime città d’America per tasso di criminalità. Sempre nello stesso anno si spostano nel nuovo palazzetto, l’MCI Center di Washington, oggi rinominato Verizon Center.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply