330 anni fa nasce il fisico Augustin-Jean Fresnel, studia la propagazione della luce

Il 10 maggio 1788 nasce a Broglie (Francia) il fisico Augustin-Jean Fresnel, precursore negli studi sulla propagazione della luce. Fresnel scopre infatti che le onde luminose trasmesse attraverso l’etere vibravano non longitudinalmente ma trasversalmente alla direzione di propagazione: secondo tale ipotesi l’etere deve avere, oltre alla fluidità, anche la caratteristica di un corpo solido. Tale ipotesi, poi verificatasi esatta, è ritenuta dai contemporanei frutto visionario di una malattia mentale. Fresnel muore il 14 luglio 1827 a Ville-d’Avray (Francia).

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply