30 anni fa varata una legge per la Cooperazione ai Paesi in via di sviluppo

Il 26 febbraio 1987 viene varata la legge n. 49 che regola le attività svolte dalle organizzazioni non governative, istituzioni di diritto privato con scopi non lucrativi di interesse sociale, le quali si occupano della cooperazione dell’Italia alle attività volte allo sviluppo dei Paesi del terzo mondo. Tale cooperazione è riconosciuta dallo Stato come uno degli obbiettivi della politica estera italiana, in ottemperanza ai principi di solidarietà e di piena realizzazione dei diritti fondamentali dell’uomo.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply