30 anni fa muore di Aids l’attore Kurt Raab, interprete dei film di Fassbinder

Il 28 giugno 1988 muore di Aids ad Amburgo l’attore Kurt Raab, interprete preferito delle pellicole del regista cult Rainer Werner Fassbinder. Raab nasce il 20 luglio 1941 a Bergreichenstein (nei Sudeti, ora Kasperské Hory – Repubblica Ceca) e con il celebre regista tedesco gira “L’amore è più freddo della morte” (1969), “Perché il signor R. è diventato matto?” (1970), “Selvaggina di passo” (1972), “Come un uccello sul filo” (1975), “Nessuna festa per la morte del cane di Satana!” (1976), “Bolwieser” (1977).

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply