30 anni fa il Governo invia forze armate nel Golfo Persico

Il 14 settembre 1987 a Roma il Governo italiano, con a capo il Presidente del Consiglio Giovanni Goria, decide, dietro richiesta degli Stati Uniti e di alcuni Paesi alleati, l’invio di Forze armate italiane nel Golfo Persico per mantenere la libertà di navigazione minacciata dalla guerra tra Iran e Iraq. Le navi italiane rientrano nel dicembre 1988.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply