30 anni fa, Baseball: Fay Vincent è l’ottavo commissioner della Mlb

Il 13 settembre 1939 a New York (New York, Usa) Francis Thomas Vincent Jr. viene eletto a maggioranza dei 26 proprietari delle franchigie come ottavo Commissioner della Major League Baseball con un incarico fino al 31 marzo 2004. Infatti Vincent succede a Bart Giamatti, il cui periodo quinquennale inizia l’1 aprile 1989, ma muore improvvisamente l’1 settembre 1989. Vincent nasce il 29 maggio 1938 a Waterbury (Connecticut, Usa) e si laurea in legge a Yale nel 1963, si specializza nel settore bancario e lavora in studi legali a New York (New York, Usa) e Washington (Dc, Usa), dove diventa partner. Nel 1978 è vice presidente della Columbia Pictures e senior vice presidente della Coca-Cola nel 1982, diventando vice presidente esecutivo nel 1986. Come primo Commissioner aggiunto, Vincent gioca un ruolo determinante nella vicenda di Pete Rose, che scommette sulla partite, e al termine della sua indagine propone che Rose sia bandito per sempre dal baseball. Fay Vincent progetta di seguire l’impegno di Giamatti nel mantenere l’integrità della Mlb ma si mette spesso in contrasto con i proprietari delle squadre.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply