290 anni fa nasce il navigatore ed esploratore James Cook

Il 27 ottobre 1728 nasce a Marton (Yorkshire, Inghilterra) il navigatore, cartografo ed esploratore James Cook. E’ il primo a cartografare l’isola di Terranova, prima di imbarcarsi per tre viaggi nell’Oceano Pacifico nel corso dei quali realizza il primo contatto europeo con le coste dell’Australia e le Hawaii, oltre alla prima circumnavigazione ufficiale della Nuova Zelanda. Dopo qualche anno nella marina mercantile, nel 1755 si arruola nella Royal Navy e durante l’assedio di Quebec del 1775 rileva e cartografa gran parte della foce del fiume San Lorenzo. Nel 1776 Cook è nominato comandante della nave HMS Endeavour, a bordo della quale fa il primo dei suoi tre viaggi nell’Oceano Pacifico. Le sue carte mappano le coste di numerosi territori, dalla Nuova Zelanda alle Hawaii, con una precisione di dettaglio e una scala di rappresentazione mai raggiunte prima. Cook viene ucciso il 14 febbraio 1779 a Kealakekua Bay, nelle Hawaii, in uno scontro con gli indigeni.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply