240 anni fa nasce il fisico e chimico Hans Oersted, studia la teoria elettromagnetica

Il 14 agosto 1777 nasce a Rudkoebing (Danimarca) il fisico e chimico Hans Christian Oersted, pone le basi per lo sviluppo della teoria elettromagnetica. Nel 1829 è direttore del Politecnico di Copenaghen (Danimarca) e membro dell’Accademia delle Scienze di Parigi (Francia). Sotto l’influsso della filosofia romantica della natura, che concepisce l’unità di tutte le forze fisiche, ricerca la connessione tra magnetismo ed elettricità. Tale rapporto, da molti intuito, è definitivamente dimostrato da Oersted nel 1820. Le conseguenze di tale scoperta, che evidenzia una forza totalmente diversa dal tipo di quelle alla base della teoria gravitazionale newtoniana, sono poi principalmente sviluppate da André-Marie Ampère. Oersted muore il 9 marzo 1851 a Copenhagen.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply